Quando si acquista un tablet si deve anche scegliere se acquisirlo con digitalizzatore attivo o meno. Il sistema di digitazione attiva è quel sistema combinato hardware e software che consente di fruire del dispositivo anche con una penna fatta apposta per scrivere e prendere appunti.

In genere però il 90% dei casi non ha un dispositivo dotato di queste tecnologie. I tablet sono sviluppati con tecnologia capacitiva che non accetta la pressione di una penna ma solo quella delle dita. Ciò si traduce nella necessità di dover usare le dita per scrivere, riducendo in velocità, qualità del tratto ed ergonomia.

Una soluzione per poter usare la penna anche sui dispositivi touch screen capacitivi sono le classiche pennine capacitive che si trovano ormai in tantissimi negozi al prezzo di 5€ o anche meno, ma il risultato è abbastanza pietoso. Uno dei motivi principali per cui non conviene affidarsi a questa tecnologia è l’assenza del palm rejection, cioè quella tecnologia che serve ad isolare il palmo della mano quando si scrive con il pennino, evitando quindi che appoggiandosi allo schermo si producano “sporcature” sul foglio elettronico.

Una buona alternativa è quella di affidarsi alle penne bluetooth che, grazie alla punta solitamente più piccola, sono l’ideale per prendere appunti. Inoltre i tasti funzioni consentono di trasformare facilmente la penna in una gomma, o in una penna dal colore diverso, un evidenziatore, e altro ancora. Una delle pecche è però l’autonomia limitata, le migliori penne per tablet arrivano circa a 24 ore di utilizzo, gli altri arrivano alla metà o poco più. Il secondo grande svantaggio è il costo: una buona costa intorno ai 50 euro.

Una terza soluzione sono le smart pen bloc notes posati su dei sensori di pressione e collegati via bluetooth al dispositivo, quello che si scrive viene in contemporanea riportato sul tablet, ciò vi permetterà di scrivere comodamente su di un classico foglio di carta, senza perdere il vantaggio di avere tutto digitalizzato in contemporanea. Lo svantaggio anche qui è il costo piuttosto alto. Per conoscere le migliori penne per tablet basta fare clic sul link wizblog.it/2015/11/le-migliori-penne-per-tablet-guida-allacquisto