Hai bisogno di qualche consiglio su che libro leggere? Hai appena finito una lettura molto interessante e ti piacerebbe poter trovare qualche suggerimento in modo da colpire subito nel segno e trovare il libro perfetto per te? Stai approfondendo una tematica a te molto cara e hai bisogno di trovare dei libri che la affrontino in modi differenti e con prospettive nuove? Oltre ai libri avresti bisogno anche di qualche consiglio su video o siti web che affrontino la tua tematica sotto altre prospettive? Allora sei nel posto giusto perché ti posso consigliare un ottimo portale che può offrirti tutto questo e in modo completamente gratuito! Hai mai sentito parlare di Aureoo.com? Si tratta di un social network in cui poter condividere consigli di lettura costruendo delle vision, ossia delle mappe concettuali dalla grafica accattivante e dinamica.

Grazie a questo portale, io ho trovato un sacco di spunti interessantissimi: tutti i membri della community infatti pubblicano di giorno in giorno le loro storie, fatte di libri, video, citazioni, brani musicali, ecc. e chiunque può leggerle, trarne spunto, trovare nuovi consigli di lettura ma non solo! Tu puoi anche interagire attivamente con le vision di altri utenti, inserendo i tuoi collegamenti (bub) e consigliando tu stesso un contenuto che sia attinente con il tema della storia creata da altri!

È difficile descrivere il funzionamento di questo social network perché è davvero molto ricco di risorse, quindi io ti consiglio di provare a visitarlo perché è più difficile a dirsi che a farsi: non appena entrerai nel mondo dei libri in rete di Aureoo capirai quanto la cultura possa diventare finalmente aperta a nuove prospettive, e quanto anche i libri siano entrati in una nuova dimensione.

Personalmente, amo trascorrere qualche minuto del mio tempo libero a cercare nuovi libri in rete e grazie ad Aureoo non è più impossibile trovare un suggerimento pensato su cosa leggere: questo portale secondo me rappresenta il futuro e adesso sta a noi lettori dimostrare che la letteratura non è morta ma vive ancora in ognuno di noi, sempre in cerca di nuovi stimoli e di nuove vision da raccontare!