Le luci in una piscina non possono mancare! Come faresti altrimenti ad organizzare piacevoli cenette a bordo vasca o ad invitare i tuoi amici per un party in giardino? Anche solo per un bagno in notturna, le luci sono fondamentali. Senza contare i suggestivi giochi di luce che puoi creare programmando sequenze di colori e tempi!

Il LED, una soluzione funzionale e d’impatto per la tua piscina

Oggi esistono più possibilità per creare il tuo impianto di illuminazione in piscina. Tra queste, il LED è sicuramente una tra le soluzioni più interessanti sia dal punto di vista funzionale che estetico. Si tratta di una tecnologia già molto utilizzata per l’illuminazione di ampi spazi esterni, e che negli ultimi tempi, si sta diffondendo velocemente come alternativa ai tradizionali fari alogeni per le strutture private.

Come mai il LED piace tanto?

La diffusione del LED è dovuta alle particolari caratteristiche di questa tecnologia che la rendono particolarmente pratica e adatta ai più svariati utilizzi. Analizziamole insieme:

  • Le lampade a LED durano in media 50 mila ore al 100% della potenza. Superato questo arco di tempo riducono la loro luminosità di un 30% e funzionano per altre 50 mila ore. Così la durata totale di vita della lampadina è di 100 mila ore!
  • Il LED sfrutta una giuntura di silicio opportunamente trattato per illuminare, e non contiene sostanze o gas nocivi, come raggi infrarossi o raggi UV, che sono, invece, emanati da altre lampade.
  • Ha bisogno di una quantità minima di energia per funzionare. Si stima che se una lampada a scarica consuma 30W, quella a filamento 100, mentre il LED ne consuma soltanto 10!
  • Permette grandi possibilità di personalizzazione. Il LED è disponibile in una vasta gamma di colori. L’impianto solitamente è dotato di una centralina programmabile che permette di stabilire sequenze e di regolare l’intensità dei fari.

Quali sono i vantaggi di un impianto a LED?

Riepilogando quindi, con il LED:

  • Abbatti i consumi di energia elettrica e dai un taglio alle bollette. Sembra che il risparmio arrivi fino al 90% rispetto ad un tradizionale faro alogeno.
  • Fai una scelta green amica dell’ambiente, e inquini di meno!
  • Hai meno costi di manutenzione e sostituzione dato che le lampade a LED durano molto più a lungo rispetto a quelle tradizionali.
  • Puoi sbizzarrirti creando suggestivi giochi di luce e creando la giusta atmosfera per piacevoli serate a bordo vasca. Insomma, una soluzione che coniuga funzionalità, risparmio e grande impatto estetico e che renderà la tua piscina un luogo magico anche di notte!

Il consiglio in più

È meglio prevedere l’impianto d’illuminazione già in fase di costruzione della piscina. Così è più facile predisporre i cavi e montare i faretti nelle posizioni che preferisci. Se, invece, hai già una struttura e vuoi aggiungere un sistema d’illuminazione, ti consigliamo di evitare il fai da te e di rivolgerti a dei professionisti che sapranno senz’altro consigliarti la soluzione più pratica e penseranno alla messa in sicurezza delle varie componenti.