Un frullatore ad immersione è composto da varie parti ed elementi, accessori che possono essere aggiunti per avere una versatilità maggiore durante la lavorazione degli alimenti.

Possiamo fare una distinzione tra il frullatore ad immersione base e il frullatore ad immersione accessoriato come il bamix mx100080 mixer m200, per citarne uno, il primo permette di usufruire delle funzionalità stardard, mentre il secondo ha tutti questi strumenti che consentono di lavorare il cibo in maniera molto più varia.

Un frullatore ad immersione è composto soprattutto dal corpo della macchina, che include l’impugnatura, il motore, i tasti per le funzioni da attivare e i vari attacchi per gli accessori e il cavo di alimentazione.

Essendo la parte principale del frullatore deve avere delle caratteristiche ben precise, per cui è sconsigliato acquistare dei prodotti scadenti, inoltre, deve avere una buona impugnatura, perché in caso contrario, potrebbe rendere scomoda la lavorazione.

Sotto il corpo del motore troviamo l’asta che lo collega alle lame, nei modelli più economici solitamente è realizzata in plastica, mentre nei modelli di fascia alta, è in acciaio inox, materiale usato anche per le lame.

La qualità di tutti questi componenti è importante, un frullatore ad immersione di plastica non potrà essere immerso in una pentola calda, quello in acciaio si; inoltre la plastica tende a rompersi più facilmente, soprattutto in seguito ad un urto, rispetto a quello in acciaio che è nettamente più resistente. Le lame devono essere di qualità per garantire un taglio efficiente.

Questi elencati sono i componenti fondamentali di un frullatore ad immersione, ma come accennato inizialmente, sul mercato ci sono frullatori ad immersione con accessori che aumentano la versatilità e l’utilizzo.

Per esempio, un accessorio molto comune è la brocca, solitamente dalla capacità di un litro e realizzata in plastica; un altro accessorio sono le fruste per montare, anche queste in acciaio inox, mentre nei modelli ancora più avanzati troviamo il tritatutto, che permette di tritare anche il caffè e il ghiaccio.

In conclusione, un frullatore ad immersione si compone prima delle parti fondamentali quali corpo del motore, asta e lame e poi di tanti accessori che mirano a potenziarne le prestazioni e le funzioni, in questo caso si tratta di modelli più evoluti e più costosi che permettono di avere tra le mani maggiore versatilità durante la lavorazione degli ingredienti o la preparazione delle pietanze, e sono consigliati a chi prepara ricette più elaborate ed ha bisogno di maggiore aiuto.