Vendere un dominio: è possibile solo quando il sito ha un valore economico

Non tutti i domini possono essere venduti (nel senso di generare un certo introito) perché non tutti i siti hanno un valore economico. Ma quali sono questa tipologie di sito?

  • Il blog personale: è il diario in cui si scrivono i propri pensieri, emozioni, avvenimenti giornalieri della famiglia e di solito lo si condivide con amici e parenti. Difficilmente ha un valore economico.
  • Il sito aziendale: un sito che funge da vetrina per l’azienda e presenta solo pagine in cui si descrivono servizi e prodotti, non interesserà nessun potenziale acquirente in particolare.

Il sito autorevole ma non popolare: in questo caso la questione è un po’ più complessa. Un sito può essere autorevole nel suo campo e avere una ristretta nicchia di seguaci ma non tanti da diventare popolare (e quindi con un certo volume di traffico). La tentata vendita del dominio può risultare complicata.

Per maggior informazioni vi rimandiamo al noto blog sul tema domini: Domainr.it

Se invece state puntando ad acquistare un dominio premium per startup o per la vostra azienda vi indirizziamo verso: Rename.it